Categoria: CHI SIAMO

Chiarill il macellaio…e altre brevi storie

Benessere o no che impongono le leggi, qui la FINE è sempre la stessa, il MATTATOIO!
Sangue. strilli, morte e sofferenza…

piccole storie ignobili…che vi voglio raccontare.

a 10 anni ho conosciuto Chiarill
Quasi Natale. Vado a trovare i miei parenti in Abruzzo, in campagna. Hanno vari animali, conigli, galline, e un maiale…non penso abbiano un nome, come siamo abituati a dare ai nostri “animali da compagnia”.
Spesso entro nei recinti per giocarci (non per spaventarli), mi fanno tenerezza. Il maiale lo vorrei accarezzare, ma mi dicono che è “pericoloso”, potrebbe mozzicare! lo guardo è non capisco perchè dovrebbe mozzicare, è così tranquillo.
Mattina del giorno X, durante quei giorni di festa (per noi) arriva un signore, che a vederlo in faccia sembra Primo Carnera, nel senso che gli somiglia proprio, la faccia vissuta, rugosa, lo chiamano Chiarill. E’ arrivato il macellaio…

Continua a leggere

CHI SIAMO

VeganStarSIAMO COLORO CHE  VOGLIONO SAPERE, NON CREDERE ….
Coloro i quali pensano che l’etica, la società, debbano riconoscere le
scoperte della scienza e conseguentemente adattino le leggi a quanto si sa, non a quanto si crede.
Coloro i quali pensano che si debbano superare le barriere di specie e che non esistano leggi valide per alcuni, ma non per altri.
Coloro che si sono resi conto dell’ importanza dell’ empatia, che è maggiore di quella dell’ aggressività, nel determinare l’ ominazione.
Coloro che hanno empatia verso i più deboli, non entro, ma oltre le barriere di specie.
Coloro i quali si sono resi conto che l’ intelligenza, la comprensione, sono
nate da sensazioni, poi da sentimenti; dunque, l’ intelligenza è sentimentale.
Non c’ è intelligenza, senza coinvolgimento emotivo.
Coloro che vedono il diverso, il non-self, come un fine, non come un mezzo.
Coloro che non pensano in termini di utilità per se stessi o per la propria
specie, ma in termini di giustizia, per tutti; pensano in termini evolutivi,
non statici e non dogmatici. Continua a leggere